(+39) 06.86.95.6900 info@microcredito.gov.it

Bando di Gara - Ente Nazionale per il Microcredito

Corriere della Sera del 17/09/2018

201809140164780461901

Progetto FASI - Procedura pubblica per l'affidamento del servizio per il supporto integrato tecnico-amministrativo e legale del progetto - CIG 76082541D2

L’Ente Nazionale per il Microcredito, ai sensi del Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e s.m.i., recante il Codice dei contratti pubblici, ha indetto una procedura aperta per laffidamento di un servizio avente ad oggetto il supporto integrato tecnico-amministrativo e legale allo scrivente Ente nellambito del progetto denominato F.A.S.I. “Formazione, Auto-imprenditoria e Start-up per immigrati Regolari”, progetto a valere sull’ Asse IV Azione 4.1.1. – PON Legalità 2014-2020 affidato allEnte dal Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza - CUP: E55J18000010006 . 

Si riporta il link del bando di gara e della relativa documentazione: 

http://microcredito.gov.it/bandi-di-gara-e-contratti/gare-in-corso.html

E’ UN “TRIA E MOLLA” LA MANOVRA DI MEZZA ESTATE

Il gioco di mezza estate 2018 è sicuramente il Push and Pull sulla manovra economica tra M5 Stelle e Lega, da una parte, ed il Ministro Tria, dall’altra; e non cambierà fino all’autunno, quando l’Italia dovrà confezionare il suo DEF (Documento di Economia e Finanza) e negoziarlo con la Commissione Europea: vedremo, allora, chi resterà con più corda nelle mani, o se la corda si spezzerà, come temono in molti.

Per il momento, nel Tria e Molla di queste crepuscolari settimane di mezza estate, si affrontano la squadra del “+3%” e la squadra del “-3%”; chiariamo – solo a beneficio di quei pochi che fossero riusciti a scampare una dilagante (preoccupante?) inondazione di educazione finanziaria – 3% del rapporto deficit/PIL. La scelta di campo: a) +3% vuol dire tirare la corda per sforare il tetto imposto dalla Commissione Europea, ma a fin di bene; spendere di più per stimolare la crescita, la Commissione ce lo deve!; b) – 3% vuol dire tirare la corda per spendere, ma non troppo (il Ministro Tria sembrerebbe contento con un tetto al 2%), sempre a fin di bene, perché, in tal caso, si crescerebbe un po’, ma senza destabilizzare i mercati – già nervosetti di loro – e la Commissione Europea.

Alla fine sarà un gioco di equilibrio e la corda non si spezzerà; e poco cambierà se il punto di incontro sarà il 2% voluto dal Tesoro, il 2,5%, o financo “lo spettrale” 3%.

continua a leggere su

https://www.goodinfinance.com/

Accordo SS Lazio-Enm: il Microcredito “sposa” le attività sportive

Firmata l'intesa tra i presidenti Baccini e Buccioni Accordo tra Ss Lazio e Enm (Ente Nazionale per il Microcredito), l'educazione finanziaria "sposa" l'attività sportiva. Intesa firmata alla presenza dei rispettivi presidenti, Antonio Buccioni e Mario Baccini.

L’obiettivo dell’Accordo è quello di favorire la formazione e la microimpresa in ambito sportivo, per diffondere la pratica sportiva sul territorio nazionale ed europeo attraverso gli strumenti propri del microcredito, promuovendo progetti e iniziative che facilitino le attività sportive e motorie per ogni fascia di età e di popolazione, con particolare riferimento allo sport giovanile sia per i normodotati che per i diversamente abili. “Questa è una opportunità per coniugare l’attività sportiva, con i suoi valori, alla educazione finanziaria e alla promozione di attività che possano indirizzare i giovani a creare impresa sfruttando idee innovative e promuovendo una cultura del lavoro che valorizzi lo sport - assicura Baccini -

Questa attività è il fulcro della rete che contribuiamo quotidianamente a costruire per valorizzare la via italiana al microcredito”. "Ringrazio il presidente Baccini per la disponibilità. Oggi lo sport italiano, e particolarmente quello gestito dalle società sportive dilettantistiche con così grande passione, ha bisogno di collaborazioni ed iniziative come questa- ha affermato il presidente della SS Lazio, Antonio Buccioni - Chi si apre al mondo dello sport si apre naturalmente ai giovani.

In questo momento storico è proprio a loro, che hanno possibilità di affermazione diversa e problematica rispetto al passato, che un'attenzione in più come quella offerta dal microcredito va apprezzata maggiormente come un'opportunità da cogliere".

http://www.affaritaliani.it/

Subcategories

L'Ente Nazionale per il Microcredito accoglie in questa sezione materiale selezionato proveniente dal mondo universitario - donde il nome 'academia', termine inglese mutuato dal latino - frutto della ricerca di punta sulla microfinanza. Si tratta principalmente di working paper su temi di attualità quali: la microfinanza 'verde', la microfinanza e le rimesse dei migranti, questioni etiche come la trasparenza e così via. Una selezione di scritti meno recenti ma classici completa la raccolta.

Se interessati a far divulgare qui uno scritto di rilevanza accademica (privo di copyright o con debita autorizzazione), si prega di contattare:

Ente Nazionale per il Microcredito
Presidenza - Sede legale - Via Vittoria Colonna, 1 - 00193 Roma Tel: (+39) 06 45541300

segreteria@microcreditoitalia.org

Recensioni