Accordo SS Lazio-Enm: il Microcredito “sposa” le attività sportive

Firmata l'intesa tra i presidenti Baccini e Buccioni Accordo tra Ss Lazio e Enm (Ente Nazionale per il Microcredito), l'educazione finanziaria "sposa" l'attività sportiva. Intesa firmata alla presenza dei rispettivi presidenti, Antonio Buccioni e Mario Baccini.

L’obiettivo dell’Accordo è quello di favorire la formazione e la microimpresa in ambito sportivo, per diffondere la pratica sportiva sul territorio nazionale ed europeo attraverso gli strumenti propri del microcredito, promuovendo progetti e iniziative che facilitino le attività sportive e motorie per ogni fascia di età e di popolazione, con particolare riferimento allo sport giovanile sia per i normodotati che per i diversamente abili. “Questa è una opportunità per coniugare l’attività sportiva, con i suoi valori, alla educazione finanziaria e alla promozione di attività che possano indirizzare i giovani a creare impresa sfruttando idee innovative e promuovendo una cultura del lavoro che valorizzi lo sport - assicura Baccini -

Questa attività è il fulcro della rete che contribuiamo quotidianamente a costruire per valorizzare la via italiana al microcredito”. "Ringrazio il presidente Baccini per la disponibilità. Oggi lo sport italiano, e particolarmente quello gestito dalle società sportive dilettantistiche con così grande passione, ha bisogno di collaborazioni ed iniziative come questa- ha affermato il presidente della SS Lazio, Antonio Buccioni - Chi si apre al mondo dello sport si apre naturalmente ai giovani.

In questo momento storico è proprio a loro, che hanno possibilità di affermazione diversa e problematica rispetto al passato, che un'attenzione in più come quella offerta dal microcredito va apprezzata maggiormente come un'opportunità da cogliere".

http://www.affaritaliani.it/