Molte le richieste di adesione al progetto di internazionalizzazione lanciato dall’Istituto
Inrl nel mondo fa il pienone
Prorogata ad oggi la data di scadenza per l’iscrizione

INRL Microcredito

Mancano poche ore alla scadenza del termine per l’adesione al progetto di internazionalizzazione dell’istituto «Inrlnelmondo » che ha preso forma nel corso del 2° congresso italo-europeo di Jesolo: un ruolo internazionale per ampliare quanto possibile il raggio d’attività professionale e rilanciare la valenza delle consulenze per le Pmi alla ricerca di nuovi mercati. Questo lo spirito che ha animato l’iniziativa dell’Inrl sulla internazionalizzazione che in poche settimane ha riscosso crescenti successi. Continuano infatti ad arrivare da ogni parte d’Italia le richieste di adesione al progetto da parte di revisori e non, e per questo l’istituto ha ritenuto opportuno far slittare la chiusura delle richieste di iscrizione ad oggi 30 novembre. Adesioni che vanno inoltrate all’apposito indirizzo di posta elettronica, istituito a tale scopo, che è inrlnelmondo@revisori. it. Il presidente ha ribadito sia nel corso delle riunioni del comitato che durante il consiglio nazionale che «oggi come non mai vi è la necessità di internazionalizzare le aziende italiane, e che con questo progetto, nato dall’Inrl, si vuole creare una entità dotata di autonomia societaria che si basi su valori imprescindibili quali: etica, professionalità, trasparenza solidarietà e amicizia». Il presidente dell’Istituto ha poi tenuto a precisare: «Le aziende aderenti godranno di riservatezza essendo codificate, e verranno catalogate per settori. Le aziende saranno chiamate a versare solo una quota una tantum di iscrizione per concorso spese organizzative». A tal proposito è stata deliberata