(+39) 06.86.95.6900 info@microcredito.gov.it


Ripartire dal microcredito per le imprese. L'iniziativa di Claai ed Ente nazionale, ecco come funziona.

Il Microcredito a sostegno delle nuove imprese e start up del nostro territorio. E' stato sottoscritto il protocollo di collaborazione tra la CLAAI Assimprese Lazio Sud con l'Ente Nazionale del Microcredito. A sottoscrivere gli accordi il Presidente dell'Ente, Mario Baccini, ed il Legale rappresentante della CLAAI Assimprese, Ivan Simeone. «La CLAAI con questo nuovo importante accordo di collaborazione, promuoverà il microcredito sul territorio, come strumento di sostegno alle tante realtà giovanili che vogliono dare vita ad esperienze imprenditorialil, in sinergia con gli Istituti di Credito convenzionati», dice Simeone. «Le associazioni come la nostra sono uno strumento fondamentale sul territorio per diffondere la cultura microfinaziaria e sostenere le attività di microcredito per sviluppare imprese e tessuto produttivo», aggiunge in una nota Mario Baccini, presidente ENM in merito all'accordo. 
 
 
 
Lavoro e giovani, la campagna di comunicazione firmata dagli studenti IED

Coronavirus, ANPAL e Ente Nazionale per il Microcredito lanciano una nuova campagna di comunicazione firmata dagli studenti.
Primo progetto mediatico della pubblica amministrazione realizzato in smart working e approvato in video conferenza
La ricerca di un lavoro e la voglia di fare impresa non si fermano mai, nemmeno ai tempi del coronavirus. E così ANPAL - Agenzia Nazionale Politiche Attive del lavoro e l’ Ente Nazionale per il Microcredito (Enm) si affidano alla creatività degli studenti dell'Istituto Europeo di Design (IED) e inaugurano la Fase 2 dell’emergenza pandemica con una nuova campagna di comunicazione dei progetti YES I Start Up, per la formazione all’autoimpiego e SELFIEmployement, per l’avvio e il finanziamento di attività imprenditoriali. Entrambi i progetti sono rivolti ai Neet (Not in Education, Employment or Training): giovani fino a 29 anni che non lavorano, non studiano e non frequentano percorsi di formazione professionale. In Italia sono oltre 2,1 milioni, da diversi anni il numero più alto in Europa.
 
 
 
ANPAL ed Ente Nazionale del Microcredito lanciano una nuova campagna di comunicazione firmata dagli studenti IED, primo progetto mediatico della PA realizzato in smart working e approvato in videoconferenza.
 
La ricerca di un lavoro e la voglia di fare impresa non si fermano mai, nemmeno ai tempi del coronavirus. E così ANPAL – Agenzia Nazionale Politiche Attive del lavoro e l’ Ente Nazionale per il Microcredito (Enm) si affidano alla creatività degli studentidell’Istituto Europeo di Design (IED) e inaugurano la Fase 2 dell’emergenza pandemica con una nuova campagna di comunicazione dei progetti YES I Start Up, per la formazione all'autoimpiego e SELFIEmployement, per l'avvio e il finanziamento di attività imprenditoriali.
 
 
LA STAMPA
 
Neet, riparte la campagna con due progetti per giovani under 29.
 
Neet, riparte la campagna con due progetti per giovani under 29.
La ricerca di un lavoro e la voglia di fare impresa non si fermano mai, nemmeno ai tempi del coronavirus. E così Anpal (Agenzia Nazionale Politiche Attive del lavoro e l’ Ente Nazionale per il microcredito (Enm) si affidano alla creatività degli studenti dell'Istituto Europeo di Design (IED) e inaugurano la Fase 2 dell’emergenza pandemica, con una nuova campagna di comunicazione dei progetti yes i start up, per la formazione all'autoimpiego, e Selfiemployement, per l’avvio e il finanziamento di attività imprenditoriali.
 
 
 
Sportello territoriale del microcredito: presentazione il 4 giugno Conferenza stampa per la presentazione dello “sportello territoriale del microcredito ”istituito in
collaborazione con l’Ente Nazionale per il Microcredito"

Il Comune di Avezzano, al fine di realizzare misure di sostegno all'imprenditoria locale, ha formalizzato il proprio interesse ad attivare uno “Sportello territoriale del microcredito” sul modello sviluppato dall’Ente Nazionale per il microcredito (ENM) come punto di contatto sull'autoimpiego e sul microcredito, da porre, quale servizio implementativo degli interventi già realizzati dall’Amministrazione Comunale. L’ENM ha registrato l'interesse manifestato dal Comune di partecipare alle attività di promozione e diffusione delle politiche e opportunità di microcredito e di autoimpiego ed attivare uno Sportello per il microcredito e ha proposto una collaborazione da formalizzare sulla base di uno specifico atto di impegno.
 
 
 
 
Apre lo sportello di sostegno alle aziende.
 
Sì dell'Ente nazionale per il microcredito all’attivazione. Il 4 giugno Baccini incontrerà Passerotti.
AVEZZANO. Disco verde dell’Ente nazionale per il microcredito all'apertura di uno sportello per il sostegno alle aziende messe in ginocchio dal Covid-19: il presidente Mario Baccini è pronto a siglare l'intesa con il Comune per dare concretezza alla richiesta avanzata dal commissario prefettizio, Mauro Passerotti, per assicurare forme di finanziamento alle imprese. «Ho molto apprezzato la richiesta all'Ente nazionale per il microcredito di collaborare alla creazione, al Comune di Avezzano, di uno sportello finalizzato alla promozione di strumenti finanziari innovativi per l'autoimpiego e la micro-imprenditorialità.