(+39) 06.86.95.6900 info@microcredito.gov.it

News

III Forum Europeo della Microfinanza Roma 19-21 Ottobre 2016

Il Terzo Forum Europeo della Microfinanza, (3°FEM ) – European Microfinance Forum, – costituisce un’occasione unica di dibattito e confronto tra le istituzioni pubbliche, gli operatori del settore privato e gli organismi non profit a vario titolo competenti in materia di sviluppo economico e sociale ed accesso al credito.

Il 3° FEM, basato sul contributo di tutti i partecipanti, persegue tre principali obiettivi: contribuire al concepimento e all’attuazione delle politiche pubbliche italiane ed europee di supporto ai micro operatori economici, valorizzando il partenariato pubblico-privato; divulgare le buone prassi nazionali ed internazionali; essere occasione di networking. 

Collegati al sito per scoprire tutto il programma

Mercoledì 12 ottobre la presentazione, alle ore 17.30 nell’aula magna dell’IISS “Ettore Majorana”

Troina, 10 ottobre 2016 - Prenderà l’avvio mercoledì 12 ottobre prossimo, con una presentazione ufficiale che si terrà alle ore 17.30 nell’aula magna dell’IISS “Ettore Majorana”, il “progetto microcredito”, avviato dall’amministrazione comunale per sostenere lo sviluppo delle piccole e medie imprese del territorio.

 

Leggi l'articolo completo su www.startnews.it

Si terrà mercoledì 12 ottobre 2016 presso l'Aula Magna I.I.S.S. Ettore Majorana di Via Aldo Moro n° 147 a Troina (Enna) , la presentazione del Progetto Microcredito.

 

Interverranno:

Dott.Sebastiano Fabio Venezia

Sindaco del Comune di Troina

On. Mario Baccini

Presidente Ente Nazionale per il Microcredito

Dott. Giuseppe Mario Calabrese

Direttore Generale BCC La Riscossa di Regalbuto

Dott. Gabriele Caputo

Responsabile finanziario del Comune di Troina

Dott. Giuseppe Giovanni Trovato

Presidente Sicilia Work Hub

 

Moderano l'incontro :

Dott.ssa Elisa Amata e Dott. Salvatore Amata Sicilia Work Hub

L'Ente Nazionale per il Microcredito sarà presente al 8° Microfinance Forum AMFA a Baku in Azerbaijan
Il giorno 6 ottobre, il presidente Mario Baccini aprirà i lavori con un intervento sulle possibilità di implementazione della via italiana al microcredito
 
Read more: L'Ente Nazionale per il Microcredito sarà presente al 8° Microfinance Forum AMFA a Baku in...

Si terrà il 30 settembre 2016, alle ore 16.00 presso l'auditorium (Gianni Vergineo) del Museo del Sannio Piazza G.Matteotti - 821oo Benevento.

Programma dei lavori

ore 16:00 Registrazione partecipanti

ore 17:00 Saluti istituzionali

Mario Baccini Presidente ENM

Don Nicola de Blasio Vicario episcopale per la Caritas di Benevento

Erminia Mazzoni Vice Sindaco Comune di Benevento

Ore 17:30 Il Modello del Microcredito impreditoriale e sociale e la banca - Erogazione dei servizi ausiliari al Microcredito

Marco Paoluzzi Resposabile Area Credito ENM

Luigi Zollo Presidente BCC di San Marco dei Cavoti e del Sannio

Angelo Moretti Presidente Soc. Coop. il Melograno s.r.l.

 

Modera

Luciano Trapanese Direttore Ottopagine

 

Scarica il save the date

Banche, ieri ascoltato in bicamerale Semplificazione Ente Microcredito Roma, 21 set. (LaPresse) -

La commissione per la Semplificazione ha audito il presidente dell'Ente nazionale per il microcredito, Mario Baccini, nel quadro dell'indagine conoscitiva sulla semplificazione e sulla trasparenza nei rapporti con gli utenti nei comparti finanziario, bancario e assicurativo. "La trasparenza è un valore in tutte le relazioni: tra le persone, tra le imprese, tra le istituzioni, tra i privati ed i poteri pubblici. Nei rapporti economici, la trasparenza verso il cliente costituisce un fattore di successo per qualsiasi impresa ed è cruciale per le banche e gli intermediari, perché alimenta quella fiducia che è il fondamento stesso dell'attività bancaria e finanziaria", ha dichiarato Baccini che ha aggiunto: "In particolare, la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari - e quindi la correttezza delle relazioni tra intermediari e clientela - è condizione indispensabile per assicurare ai clienti stessi un'informazione chiara ed esauriente, che agevoli la comprensione delle caratteristiche, dei rischi e dei costi dei prodotti finanziari offerti e ne consenta la facile confrontabilità con altre offerte.

Non si può ridurre tutto a un mero adempimento di obblighi normativi, è opportuno anche adottare particolari disposizioni a tutela dei clienti più deboli che possono individuarsi, ad esempio, nei consumatori, negli artigiani, nei lavoratori autonomi, nei microimprenditori: tutti soggetti che si caratterizzano generalmente per la piccola dimensione e per una scarsa competenza in materia finanziaria".

"Queste fasce 'più deboli' - conclude Baccini - sono i clienti del microcredito. Grazie all'intervento dell'Ente, che si sostanzia nel monitoraggio del bisogno, nell'individuazione dei possibili beneficiari, nell'accompagnamento fino al finanziamento e al successivo tutoraggio, è evidente che il costo sociale si trasforma in nuove opportunità con persone che diventano nuovi contribuenti, consumatori, clienti per il sistema bancario e soprattutto nuovi imprenditori e cittadini che in molti casi vengono sottratti ai circuiti della criminalità e dell'usura".