(+39) 06.86.95.6900 info@microcredito.gov.it

Si è svolto stamane a Padova il convegno organizzato da Confimprese Nord Est dal titolo “Liberi… ma non soli”. Strategie e nuovi strumenti per la libera professione. Il Convegno che durante la mattinata ha visto impegnati i maggiori stakeholder del settore ha avuto un prosieguo nel pomeriggio con un confronto diretto tra operatori finanziari e potenziali imprenditori che volevano in formarsi sulle attività di microcredito per l'avviamento e il potenziamento di un'attività.

 

Gli obiettivi dell'incontro sono statti rivolti ad un confronto operativo sul tema della microfinanza prevedendo la creazione di un network per favorire l’accesso al Microcredito nel territorio Veneto, la condivisione delle procedure e degli strumenti in fase di orientamento e tutoraggio; l'individuazione di strategie comuni di promozione dello strumento.

 

Il presidente di Confimprese Nord Est, Elvis Marando, ha dichiarato: "In questo contesto di mercato, dove la volatilità del business è in aumento, il piccolo imprenditore è chiamato a inseguire e cogliere le opportunità che si presentano. Per fare ciò occorre visione, flessibilità e saper fare. Questi ingredienti, senza la giusta risorsa finanziaria, spesso restano lettera morta. Ecco perché siamo qui: per aiutare chi con la sua vocazione di imprenditore sfida ogni giorno il mercato.

 

"Il modello finanziario costruito dall'Ente Nazionale per il Microcredito - aggiunge Mario Baccini, presidente ENM -, soprattutto per l'accesso al credito in assenza garanzie, ha già dato risultati importanti, in Italia sono state avviate nell'ultimo anno già 4000 imprese.Questo convegno è stata un'occasione utile a solidificare quel network di attività che sono alla base del nostro modello e che possono sostenere al meglio questa attività di finanza etica per lo sviluppo del Paese".