(+39) 06.86.95.6900 info@microcredito.gov.it

Web

Firmato Protocollo d'Intesa tra RPT e l'Ente Nazionale per il Microcredito 

www.unioneingegneri.com

Immobili gratis agli imprenditori che vogliono riqualificarli (in modo innovativo) 

www.diariodelweb.it 

Nocera inferiore sviluppo economico. I progetti di Antonio Franza 

www.agro24.it 

Accordo tra Demanio e Microcredito per il sostegno finanziario dei progetti 

www.convegno.it 

Demanio, immobili gratis agli under 40 che fanno startup

www.wired.it

PROFESSIONISTI TECNICI: FIRMATO PROTOCOLLO D’INTESA CON L’ENTE NAZIONALE PER IL MICROCREDITO

E’ stato firmato ieri un importante Protocollo d’intesa tra la Rete Professioni Tecniche e l’Ente Nazionale per il Microcredito (ENM). L’accordo è stato sottoscritto dal Coordinatore RPT Armando Zambrano e dal Presidente dell’ENM Mario Baccini. “La sinergia con i Professionisti tecnici - ha dichiarato Mario Baccini, presidente dell'Ente Nazionale per il Microcredito - è importante per sostenere una politica di welfare attivo che si concretizza attraverso le opportunità offerte dalla via italiana al microcredito e che può essere un volano per l’economia del Paese. Lo sviluppo e la sostenibilità di queste attività passano attraverso la formazione e il network di opportunità che si sostanziano della operatività capillare dei giovani professionisti sul territorio”.

 

www.tuttoingegnere.it

Web

Regione Toscana: credito a tasso zero per gli investimenti in nuove tecnologie

www.meccanica-automazione.com 

Che cos’è l’innovazione sociale - Le idee migliori al servizio di tutti

www.bergamopost.it

Gestione idrica migliore per aumentare la produzione agricola

www.inabottle.it

 

Agenzie

ANSA - NAPOLI, 11 LUG - Rendere effettivo il diritto allo studio universitario anche per giovani e famiglie in difficoltà economica e consentire a studenti e laureati di realizzare le loro migliori idee imprenditoriali. Ha una duplice valenza, rilevano i promotori, l'accordo firmato oggi dall'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e dall'Ente Nazionale per il Microcredito. ''L'intesa, unica nel suo genere in Italia fino ad oggi, prevede per la prima volta - si sottolinea - che siano supportati percorsi di studio attraverso gli strumenti del microcredito a valere sul fondo nazionale per le piccole e medie imprese così come era stato previsto dal decreto dell'economia e delle finanze 176 del 2014 sul 'microcredito imprenditoriale' fino a 25mila euro''. ''Una grande novità che proverà a strutturare presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, attraverso il modello elaborato dall'Ente Nazionale per il Microcredito, dei percorsi di studio pianificati e pagati attraverso il microcredito con dei programmi di restituzione che potranno beneficiare di quel sistema di servizi ausiliari propri dello strumento ed utilissimi ad evitare il default del progetto'' si aggiunge. "Questo progetto innovativo - ha spiegato il presidente dell'Ente Nazionale per il Microcredito, Mario Baccini - vuole essere una pietra miliare nel percorso formativo nazionale e soprattutto un esempio da portare in Europa come best practices perché si tratta di un esperimento unico nel suo genere per sostenere la formazione economica che può essere il volano della nuova impresa". In base all'accordo con l'Ente Nazionale per il Microcredito l'altra possibilità per studenti e laureati dell'Università Suor Orsola Benincasa sarà quella di chiedere un finanziamento fino a 25mila euro anche per la creazione di nuove imprese o per il miglioramento di attività già esistenti da non più di cinque anni. Nell'ambito dello specifico progetto di SELFIEmployment arriverà, invece, fino a 50mila la possibile richiesta di finanziamento per la creazione di nuove imprese dedicata ai giovani neet (quelli che non studiano e non lavorano) tra i 18 e i 29 anni. "L'accordo il Suor Orsola e l'Ente Nazionale per il Microcredito, primo nel suo genere nel nostro Paese - ha spiegato il rettore Lucio d'Alessandro - sottolinea il grande impegno del nostro Ateneo nell'ambito della garanzia effettiva del diritto allo studio e della promozione di attività di ricerca e formazione sui fenomeni della vita finanziaria ed economica"

 

OMNINAPOLI - Napoli, 11 LUG - Rendere effettivo il diritto allo studio universitario anche per giovani e famiglie in difficoltà economica e consentire a studenti e laureati di realizzare le loro migliori idee imprenditoriali. Ha una duplice valenza di grande importanza l'accordo firmato stamane dall'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e dall'Ente Nazionale per il Microcredito. L'intesa, unica nel suo genere in Italia fino ad oggi, prevede per la prima volta che siano supportati percorsi di studio attraverso gli strumenti del microcredito a valere sul fondo nazionale per le PMI. Un intervento previsto dal decreto dell'economia e delle finanze n.176 del 2014 in base al quale il "microcredito imprenditoriale" fino a 25mila euro (cioè quello finalizzato alla realizzazione di iniziative di microimpresa o di lavoro autonomo, ovvero all'inserimento nel mercato del lavoro) può essere destinato al pagamento di corsi di formazione, anche di natura universitaria o post-universitaria, volti ad agevolare l'inserimento nel mercato del lavoro delle persone fisiche beneficiarie del finanziamento; oppure al pagamento di corsi di formazione. Una grande novità che proverà a strutturare presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, attraverso il modello elaborato dall'Ente Nazionale per il Microcredito, dei percorsi di studio pianificati e pagati attraverso il microcredito con dei programmi di restituzione che potranno beneficiare di quel sistema di servizi ausiliari propri dello strumento ed utilissimi ad evitare il default del progetto. "Questo progetto innovativo - ha spiegato il presidente dell'Ente Nazionale per il Microcredito, Mario Baccini - vuole essere una pietra miliare nel percorso formativo nazionale e soprattutto un esempio da portare in Europa come best practices. Questo è un esperimento unico nel suo genere per sostenere la formazione economica che può essere il volano della nuova impresa. Una opportunità che parte proprio dal Sud, da una prestigiosa università come il Suor Orsola, attenta alla formazione della persona e alle prospettive in campo economico che possono essere sviluppate seguendo i principi dell'economia sociale e di mercato. Oggi il microcredito diventa uno strumento vivo non solo per gli imprenditori ma anche per i formatori e i futuri manager. Creare la propria opportunità significa imparare e conoscere, formarsi nella microfinanza per crescere nel mercato". 

Web

Architetti protagonisti nelle libere professioni: nuove proposte di Credito per tutti

www.lavoripubblici.it

 

AltaRoma: giovani talenti in passerella al Guido Reni District

Dopo un finesettimana di sfilate ed eventi diffusi nella Capitale, cala il sipario sull’edizione estiva di AltaRoma. E anche se non sono mancate le incursioni couture e ritorni di storiche o rinnovate maison, la kermesse romana è ormai fucina di nuovi talenti della moda... L’Accademia Costume & Moda e l’Ente Nazionale per il Microcredito hanno inoltre siglato un memorandum di intesa per sostenere progetti e attività accademiche attraverso gli strumenti microfinanziari opportuni.

www.artribune.com

Web

Il Fondo PMI premia chi investe

Si allarga la platea delle piccole e medie imprese che potranno accedere ai finanziamenti del Fondo di garanzia. Con il nuovo modello di rating previsto nella riforma contenuta in un decreto a firma di Mise e Mef che oggi approda in «Gazzetta Ufficiale» - il 92% dell Pmi italiane potrà bussare al Fondo.

www.ilsole24ore.com

 

Stampa

Dall'Ente per il Microcredito, opportunità all'impresa fashion

L'Accademia di Costume e di Moda e l'Ente Nazionale per il Microcredito hanno siglato ieri presso la sede dell'Accademia in Via della Rondinella un memorandum di intesa per sostenere progetti e attività attraverso gli strumenti del microcredito.

Il Tempo del 07.07.2017

 

Il Fondo del PMI premia chi investe

Il Sole 24 ore del 07.07.2017

 

Inrl al fianco delle istituzioni

Italia Oggi del 07.07.2017

 

Web 

Lavoro, il Microcredito sposa la moda.

Diventare stilista non è più un sogno Siglato l'accordo tra Accademia di Moda & Costume e Enm per chi vuole lavorare nel mondo della moda

Diventare stilista, aprire un atelier, realizzare la propria collezione: un sogno che può diventare realtà anche per i giovani talenti che non hanno le garanzie bancarie per accedere ad un mutuo o ad un finanziamento necessario per far partire la propria attività.

www.affaritaliani.it

 

Accademia Costume e Moda e Ente Nazionale per il Microcredito insieme per i giovani stilisti

(AGENPARL) – Roma, 6 lug 2017 – L’accademia di Costume e di Moda e l’Ente Nazionale per il Microcredito hanno siglato oggi presso la sede dell’Accademia (in via della Rondinella, 2) un memorandum di intesa per sostenere progetti e attività attraverso gli strumenti del microcredito. La sigla dell’accordo è avvenuta alla presenza del sottosegretario del Ministero dello sviluppo Economico, Antonio Gentile.

www.agenparl.com

 

Lavoro, il Microcredito sposa la moda.

L'Ente Nazionale per il Microcredito ha siglato un accordo con l'Accademia di Moda & Costume di Roma per aiutare i nuovi creativi ad affermarsi in un settore considerato un'eccellenza italiana.

www.qoop.it

 

Accademia Costume e Moda e Ente Nazionale per il Microcredito insieme per i giovani stilisti

www.padania.org