(+39) 06.86.95.6900 info@microcredito.gov.it

Primo Forum Europeo sull'impresa culturale e creativa denominato KOSE CONCRETE che si svolgerà dal 14 al 16 giugno 2019

L'Ente Nazionale per il Microcredito promuove insieme al Comune di Cosenza il Primo Forum Europeo sull'impresa culturale e creativa denominato KOSE CONCRETE che si svolgerà dal 14 al 16 giugno 2019

sfoglia il programma completo e guarda il video della conferenza stampa di presentazione dell'evento

 

 playvideo

 

 

Sabato 15 giugno (mattina)

Museo Multimediale ore 09.30 - 10.30 : 

DIRETTA STREAMING Animated Gif Dots 18

Museo Multimediale ore 09.30 - 10.30 :

Saluti Istituzionali
✓ Mario Occhiuto, Sindaco della Città di Cosenza
✓ Mario Baccini, Presidente Ente Nazionale per il Microcredito
✓ Antonio Tajani, Presidente del Parlamento Europeo
* Mario Pittoni, Presidente Commissione Istruzione Pubblica e beni culturali Senato (in attesa di conferma)
* Luigi Gallo, Presidente Commissione Cultura Camera dei Deputati (in attesa di conferma)
✓ Luigi Morrone, Presidente Fondazione Carical
✓ Gianluca Callipo, Presidente Anci Calabria

 

Sabato 15 giugno (mattina)

2


Museo Multimediale ore 10.30 - 12.30: 

DIRETTA STREAMING Animated Gif Dots 18

1^ Tavola Rotonda “Impresa Culturale e Creativa: opportunità per uno sviluppo economico”


Speakers
✓ Gianluigi Ambrosio, Consigliere CdA Ente Nazionale per il Microcredito
✓ Umberto Croppi, Presidente del CdA di Federculture Servizi
✓ Riccardo Maria Graziano, Segretario Generale Ente Nazionale per il Microcredito
✓ Roberto Jannelli, Professore associato Unisannio, IGH Partner KPMG
✓ Rosaria Mustari, Consigliere CdA Ente Nazionale per il Microcredito
✓ Roberto Pisoni, Direttore Sky Arte
✓ Florindo Rubbettino, Editore

 

Sabato 15 giugno (pomeriggio)

1

DIRETTA STREAMING Animated Gif Dots 18

Chiostro San Domenico- Sala BoCs Museum ore 15.30 - 17.00:

2^ Tavola Rotonda “Strumenti finanziari a supporto dello sviluppo dell’impresa culturale e creativa”

Intervento di
✓ Alessandra Necci, Presidente del Comitato Etico dei Garanti per il Microcredito
"Microcredito tra passato e futuro. L’importanza di un progetto culturale"

Speakers
✓ Francesco Boccia, Presidente DigithOn
✓ Mario La Torre, Università La Sapienza e Cons. di Amministrazione dell’Ente Naz. per il Microcredito
✓ Federico Bria, Segretario Generale BCC Mediocrati Cosenza
✓ Giovanni Nicola Pes, Vice Segretario Generale Ente Nazionale per il Microcredito
✓ Mario Molinari, Direttore Generale Fondazione Carical
✓ Raffaele Rinaldi, Associazione Bancaria Italiana
✓ Vittorio Sgarbi, Critico d’Arte

Modera Andrea Pancani, Giornalista

 

Ore 17.00 - 17.30: Intervento di Giacinto Di Pietrantonio, Curatore del progetto BoCs Art, e Andrea Pancani, Giornalista
A seguire rievocazione storica del popolo Brettio

 

 

Domenica 16 giugno (mattina)

3

DIRETTA STREAMING Animated Gif Dots 18

 

Castello Normanno Svevo di Cosenza
ore 10.00 - 11.00: Premio Antonio Serra, Consegna il premio il Sindaco della Città di Cosenza, Mario Occhiuto


✓ Paolo Savona, Presidente Consob
✓ Francesco Sisci, Giornalista

ore 11.00 - 12.30: Sessione conclusiva “Arte, cultura e Impresa: vantaggio competitivo del brand Italia”


Speakers
✓ Mario Occhiuto, Sindaco della Città di Cosenza
✓ Mario Baccini, Presidente Ente Nazionale per il Microcredito
✓ Giorgio De Rita, Segretario Generale CENSIS
✓ Jole Santelli, Vicesindaco della Città di Cosenza

Al termine dei lavori potrebbe essere prevista l’assegnazione di un Premio di riconoscimento alla Microimpresa che si è distinta per la
valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale.

Microcredito, inclusione sociale e lotta alla povertà. L'importanza di un inquadramento costituzionale

di Avv. Rosaria Mustari

L’attuale contesto di perdurante crisi economica e, conseguentemente, di ingravescente esclusione sociale e vulnerabilità di un numero sempre maggiore di famiglie e individui, ha portato al centro del dibattito politico-istituzionale, anche a livello internazionale, i temi dell’inclusione sociale e della lotta alla povertà.

E’ evidente che una situazione così complessa debba essere fronteggiata con una strategia articolata e sinergica, entro la quale possono ben essere combinate talune misure di welfare in via di sperimentazione nel nostro ordinamento – quali in particolare il reddito di inclusione o il reddito di cittadinanza – con altri strumenti, pure collaudati e di comprovata efficacia, epperò non adeguatamente valorizzati, né applicati in modo da sfruttarne appieno le potenzialità.

 

continua a leggere su www.nuovefrontierediritto.it

F.A.S.I - Procedura di integrazione “Corpo docente”

 

Ai SA accreditati, successivamente alla pubblicazione sul sito ufficiale del progetto F.A.S.I. dell’esito di valutazione della domanda di partecipazione e della relativa graduatoria, sarà consentito integrare la “Tabella – Elenco corpo docente” (di cui all’allegato B), mediante candidatura di nuovi docenti-mediatori ed invio della relativa documentazione.

Tale possibilità sarà riconosciuta al SA ogniqualvolta lo ritenga utile e/o necessario ai fini del migliore e più efficace svolgimento delle attività formative.

La presentazione della domanda di  integrazione prevede l’invio da parte dei Soggetti proponenti del dossier che attesta la nuova composizione del corpo docente - mediatore culturale, così composto:

  1. Allegato B – “Dichiarazione d’impegno” del soggetto proponente - aggiornato; a tal fine il SA avrà cura di inserire nella “Tabella – Elenco corpo docente”, in aggiunta ai nominativi dei professionisti  già indicati in sede di prima candidatura (o di successive integrazioni), i nominativi dei nuovi ed ulteriori candidati ai ruoli di che trattasi;

  2. per ciascun nuovo docente-mediatore culturale il relativo “fascicolo docente”, così articolato:

  • Curriculum Vitae (CV) redatto in formato europeo, debitamente firmato dal docente-mediatore culturale  con la previsione dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali;

  • dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 sulla veridicità dei dati dichiarati nel cv e nei relativi allegati;

  • Allegato B1 - “Tabella riepilogativa delle esperienze svolte dal singolo docente/mediatore culturale”, debitamente datato e sottoscritto dal professionista cui è riferibile l’attività professionale decritta;  

  • copia f/r del documento di identità in corso di validità del nuovo docente-mediatore culturale .

Il dossier aggiornato di candidatura con tutti i documenti firmati, ove previsto, e scansionati in PDF (Allegato B + n fascicoli docente),  corredato da copia f/r del documento di identità in corso di validità del soggetto che rende la dichiarazione di impegno, deve essere trasmesso a mezzo PEC all’indirizzo progettofasi@pec.microcredito.gov.it

Nell’oggetto della PEC inserire, obbligatoriamente, la seguente dicitura:

“F.A.S.I._Candidatura_Integrazioni_Corpo_Docente_prot” (indicare il numero di protocollo della domanda così come attribuito dall’ENM e pubblicato in graduatoria sul sito ufficiale del progetto F.A.S.I.)

L’Ente Nazionale per il Microcredito, mediante apposita Commissione,  effettuerà il riscontro del possesso dei requisiti di ammissibilità di cui alla “Tabella1 – Griglia dei criteri di verifica dell’ammissibilità” - punti sub 4) e sub 5) (rif. art.11 dell’Avviso Pubblico – Processo di valutazione e criteri di ammissione delle candidature).

L’esito della richiesta di integrazioni sarà comunicato  a mezzo PEC da parte dell’Ente Nazionale per il Microcredito direttamente ai SA richiedenti.

Confermato Baccini Presidente dell'Ente Nazionale per il Microcredito

Ieri si è riunito il Consiglio Nazionale dell'Ente Nazionale per il Microcredito per rinnovare il Consiglio di Amministrazione dell'Ente. Confermata la posizione del Presidente Mario Baccini e dei Consiglieri Mario la Torre e Rosaria Mustari.

 

Ansa

Corriere dell'Umbria

Corriere di Brescia

F.A.S.I.: Progetto per Formazione, Auto-imprenditoria e Start-up per Immigrati regolari, già pervenute 75 candidature di soggetti attuatori

 

 

75 le candidature già pervenute nell’ambito del Progetto F.A.S.I. – attualmente in fase di valutazione – in risposta all’Avviso Pubblico per l’individuazione dei soggetti attuatori che si occuperanno della realizzazione di percorsi formativi volti a consentire ai destinatari, cioè gli immigrati regolarmente presenti sul territorio delle Regioni Meno Sviluppate, di migliorare le conoscenze di base, le competenze economiche e gli elementi fondamentali di educazione imprenditoriale. La formazione sarà rivolta anche all’acquisizione, da parte dei partecipanti, delle competenze specialistiche finalizzate all’avvio di attività imprenditoriali e di lavoro autonomo.

Il progetto prevede la selezione e profilazione di un numero minimo di 10.000 immigrati.

Tra i principali obiettivi specifici del progetto è prevista la formazione di 3.000 immigrati, realizzata capillarmente sul territorio attraverso i soggetti attuatori selezionati.

Possono presentare la propria candidatura: i soggetti pubblici che per statuto o istituzionalmente, sulla base di specifiche disposizioni legislative o regolamentari, svolgono attività di formazione, e/o attività di consulenza alle imprese; i soggetti privati che nell’oggetto sociale o nello statuto prevedono attività di formazione e/o attività di consulenza alle imprese; i soggetti del cosiddetto Terzo Settore che operano da almeno 3 anni nel settore di riferimento. Il bando è tuttora aperto.

Per prenderne visione clicca qui

Subcategories

L'Ente Nazionale per il Microcredito accoglie in questa sezione materiale selezionato proveniente dal mondo universitario - donde il nome 'academia', termine inglese mutuato dal latino - frutto della ricerca di punta sulla microfinanza. Si tratta principalmente di working paper su temi di attualità quali: la microfinanza 'verde', la microfinanza e le rimesse dei migranti, questioni etiche come la trasparenza e così via. Una selezione di scritti meno recenti ma classici completa la raccolta.

Se interessati a far divulgare qui uno scritto di rilevanza accademica (privo di copyright o con debita autorizzazione), si prega di contattare:

Ente Nazionale per il Microcredito
Presidenza - Sede legale - Via Vittoria Colonna, 1 - 00193 Roma Tel: (+39) 06 45541300

segreteria@microcreditoitalia.org

Recensioni