(+39) 06.86.95.6900 info@microcredito.gov.it

Microcredito, un convegno a Pomezia per parlare di lavoro e futuro
www.lecodellitorale.it

Cervinara: giovani e imprese, le opportunità del microcredito
www.ilcaudino.it

 

L FRANCHISING VOLA ALTO NEL 2016: AUMENTI SIGNIFICATIVI PER I GIOVANI IMPRENDITORI ITALIANI
https://www.business.it/il-franchising-vola-alto-nel-2016-aumenti-significativi-per-i-giovani-imprenditori-italiani/

#Sudpontino, Confcommercio Lazio sud, attivi ‘Fondo futuro’ e ‘Piccolo credito’
https://www.ilfaroonline.it/2017/11/16/sudpontino-confcommercio-lazio-sud-attivi-fondo-futuro-piccolo-credito/195444/

Unione apostolica clero: Giuglietti (Banca Etica), “lavoriamo a un progetto da 200 milioni da erogare a istituzioni che si occupano di microcredito in Africa”
https://agensir.it/quotidiano/2017/11/16/unione-apostolica-clero-giuglietti-banca-etica-lavoriamo-a-un-progetto-da-200-milioni-da-erogare-a-istituzioni-che-si-occupano-di-microcredito-in-africa/

Microcredito, con PerMicro in 10 anni crediti per oltre 120 milioni
http://www.notiziedabruzzo.it/economia-abruzzo/microcredito-con-permicro-in-10-anni-crediti-per-oltre-120-milioni.html

Microcredito, PerMicro celebra dieci anni di attività
http://lospiffero.com/ls_article.php?id=36555


Riepilogo Agenzie Microcredito 17-11-17


Il Velino, giovedì 16 novembre 2017
(AGV) Microcredito, convegno a Pomezia per parlare di lavoro e futuro

(AGV) Microcredito, convegno a Pomezia per parlare di lavoro e futuro (IL VELINO) Roma, 16 Nov - "Creare il lavoro per costruire il futuro. Parliamo del microcredito" è il titolo del convegno in programma lunedì 20 novembre a Pomezia, alle ore 17,45, presso l'Hotel Enea, in via del Mare 83. L'incontro, patrocinato dall'Ente Nazionale per il Microcredito, intende far conoscere alla cittadinanza le opportunità di sviluppo di cui possono usufruire la piccola imprenditoria e il lavoro autonomo accedendo al microcredito, strumento che ha tra i suoi obiettivi anche la lotta alla povertà e l'inclusione finanziaria dei soggetti più deboli. In particolare, il sostegno è rivolto alle categorie sociali definite "non bancabili" a causa della mancanza o carenza di garanzie da offrire al sistema bancario tradizionale. Relatori del convegno saranno Mario Baccini, presidente dell'Ente Nazionale per il Microcredito; Gianluca Lega, presidente dell'associazione "Prima", che ha organizzato l'evento; Andrea Ruggeri, fondatore dell'associazione "Grande Pomezia"; Luca Vita, presidente di "Riparo", società cooperativa agricola e Silvia Cerfeda, dell'omonimo Studio Legale. (com/fbu) 20171116T103555

#Minturno, in arrivo il convegno sul microcredito per rilanciare l’economia del #Sudpontino

Un incontro formativo per illustrare le opportunità per finanziare e sostenere piccole attività d’impresa.

“Il ruolo del Microcredito nazionale per lo sviluppo dell’economia del sud pontino” è il titolo del convegno che si svolgerà il prossimo martedì 21 novembre, ore 11, presso la Sala Consiliare del Comune di Minturno. Un incontro formativo per illustrare le opportunità per finanziare e sostenere piccole attività d’impresa. Interverranno l’onorevole Mario Baccini, presidente Ente Nazionale per il Microcredito, il sindaco Gerardo Stefanelli e l’assessore allo Sviluppo Economico Elisa Venturo. Modera Maurizio Granata, presidente Archimede Startup. Il convegno intende far conoscere alla cittadinanza le opportunità di sviluppo di cui possono usufruire la piccola imprenditoria e il lavoro autonomo accedendo al Microcredito, strumento che ha tra le sue finalità anche la lotta alla povertà e l’inclusione finanziaria dei soggetti più deboli, in particolare delle categorie sociali definite “non bancabili” a causa della mancanza o carenza di garanzie da offrire al sistema bancario tradizionale. L’Ente Nazionale per il Microcredito è un ente pubblico che opera in sinergia con il Ministero degli Affari Esteri per il microcredito e microfinanza destinati allo sviluppo economico e sociale del Paese, nonché ai Paesi in via di sviluppo e alle economie in transizione (microfinanza per la cooperazione). L’Ente discende direttamente dal Comitato nazionale per il Microcredito, strumento nato nel 2005 al fine di dare attuazione alle finalità di cui alle risoluzioni ONU 53/197 e 58/221.

 

https://www.ilfaroonline.it/

 

 

 

L’Ente nazionale per il Microcredito intende promuovere e sostenere l’utilizzo del Fondo SELFIEmployment del Programma Garanzia Giovani, destinato alla creazione di autoimpegno e microimpresa da parte dei giovani NEET (che non studiano, non partecipano a corsi di formazione e non lavorano) tra i 18 e i 29 anni, che sono interessati a inserirsi nel mercato di lavoro con una piccola attività di impresa o lavoro autonomo.

Il fondo serve a finanziare con prestiti a tasso zero l’avvio delle iniziative, mentre l’attività informativa e di supporto ai giovani interessati viene svolta attraverso gli sportelli della Rete microcreditosportelli (presso le Camere di Commercio CCIAA).

L’Ente nazionale per il Microcredito è un ente pubblico non economico (normato ex L. 12 luglio 2011, n. 106) che esercita funzioni in materia di microcredito e microfinanza, a livello nazionale ed internazionale. Informazioni complete sul progetto, su come accedere al Fondo e sull’assistenza degli sportelli informativi della retemicrocredito ai giovani NEET sulle pagine dedicate su www.microcredito.gov.it. o su www.garanziagiovani.gov.it.

Fonte :www.padovanews.it

L’ECO DI BERGAMO Pianura 43 GIOVEDÌ 19 OTTOBRE 2017

 

Lo «Sportello unico» del Comune di Treviglio amplierà il proprio servizio, aprendo un apposito punto d’ascolto per indirizzare i giovani tra i 18 e 29 anni intenzionati a ottenere un microcredito e iniziare un’attività imprenditoriale. L’iniziativa è stata illustrata ieri pomeriggio nel corso di un incontro convocato nella sala consiliare di Treviglio, al quale hanno preso parte l’assessore Giuseppe Pezzoni, il responsabile dello Sportello unico, Pierluigi Giuliani, il tutor dell’Ente nazionale microcredito, Giorgio Lanfredi, e Marco Rigucci, coordinatore regionale del progetto «Selfiemployment». I due addetti alla sportello, che aprirà i battenti il mercoledì pomeriggio, avranno il compito di ascoltare i giovani interlocutori, indirizzandoli nei giusti canali per presentare la domanda di partecipazione. Il microcredito o piccolo prestito va da un minimo di 5 mila a un massimo di 50 mila euro, a tasso zero, da rimborsare non oltre i 7 anni con rate mensili.

Scarica la versione pdf

 

 

Tempi del 06/10/17 pag. 13 Così l'Ente del microcredito fa fare un salto di qualità al sistema dei prestiti. Per favorire l'accesso ai finanziamenti a quelle categorie sociali definite "non bancabili" (cioè che non possono rivolgersi al sistema bancario tradizionale) è nato il microcredito.

L'Ente nazionale per il microcredito (Enm) vuole aprire l'erogazione del microcredito anche ai nuclei familiari equiparandoli a imprese sociali.

Scarica l'articolo in formato pdf